L’identità visiva di Sony ha subito diverse evoluzioni nel corso degli anni. Inizialmente, il marchio aziendale presentava un design circolare monocromatico con una figura geometrica astratta, che ricordava un distintivo per auto. Questa versione originale fu utilizzata dal 1946 al 1957.

Nel 1955, Sony ha effettuato la prima grande modifica al suo logo, sostituendo l’emblema originale con un marchio di parole liscio racchiuso in un rettangolo verticale. Questa versione presentava un’iscrizione manoscritta con alcune lettere, come la “S,” allungate sia in alto che in basso.

Nel 1957, è stato introdotto il predecessore dell’attuale logo Sony. Questa versione presentava un’iscrizione nera in grassetto con un moderno carattere serif arrotondato. Le lettere maiuscole avevano massicci serif allungati, conferendo un carattere unico al logo.

Nel 1961, il logo è stato ulteriormente perfezionato, con lettere più alte e uno spazio maggiore tra di esse. Anche i serif sono stati leggermente ridimensionati, ma sono rimasti ben visibili.

Nel 1962, il carattere tipografico è stato modificato nuovamente. Le linee orizzontali e i serif delle lettere sono stati resi più nitidi e forti. Questa versione del logo ha aggiunto un tocco di eleganza senza tempo.

Nel 1969, le lettere sono state leggermente allungate, e le grazie delle lettere sono diventate angoli arrotondati, simili alla versione del 1957, ma leggermente più corte. Questo logo era equilibrato ed evocava una sensazione di professionalità e fiducia.

L’ultima versione del logo Sony è stata presentata nel 1973 e utilizza il carattere Clarendon Medium. Questa versione modernizzata e raffinata è caratterizzata da linee pulite e netti contorni in grassetto.

Simbolo Sony

Il simbolo Sony ha subito poche modifiche significative nel corso degli anni. Nel 1957, l’azienda ha introdotto un logo simile all’attuale, un semplice marchio tradizionale. Nel 1961, il simbolo è stato reso più solido, ma l’anno successivo è stato nuovamente modificato in una versione più chiara e trasparente.

Nel 1969 e nel 1973, sono state apportate ulteriori modifiche, ma erano così sottili che la maggior parte dei consumatori potrebbe non averle notate.

L’emblema attuale di Sony è rimasto praticamente invariato dalla sua introduzione nel 1973.

Font e Colore

Il carattere utilizzato nel logo Sony è simile a Clarendon, anche se alcune lettere sono state leggermente modificate. Il logo presenta una combinazione di bianco e nero, che conferisce un aspetto pulito ed elegante, senza mai passare di moda.

Questa evoluzione del logo Sony riflette la costante ricerca di perfezionamento e adattamento ai cambiamenti del mercato da parte dell’azienda. Il design pulito e senza tempo del logo continua a rappresentare l’immagine di un’azienda leader nel settore dell’elettronica e dell’intrattenimento.

Scopri cosa possiamo fare per il tuo Brand